1

borghi mano bassa

DOMODOSSOLA- 12-01-2018- Il Pd di Domodossola, Trontano,

Masera e Bognanco interviene in difesa dell'onorevole vogognese Enrico Borghi dopo l'attacco della Lega Nord di ieri sulle buche in superstrada: "In merito alle ultime polemiche riguardo la -indiscutibilmente disastrosa- situazione della SS 33 del Sempione- spiega il segretario del Pd Gabriele Ricci- se da una parte ci uniamo al richiamo, forte e deciso, ad ANAS per un intervento finalmente risolutivo della questione, con la stesura dell’asfalto drenante, ben consapevoli però dell’incolpevolezza dei dirigenti locali della stessa, dall’altra vogliamo condannare l’atteggiamento demagogico e di sciacallaggio di alcuni esponenti politici locali che, dimenticandosi di aver governato fino a l’altro ieri senza riuscire a smuovere alcunché, oggi assalgono l’onorevole Borghi accusandolo delle colpe più disparate. Noi sappiamo il lavoro preciso e puntuale portato avanti dal nostro rappresentante in Parlamento e sappiamo anche come senza la sua opera un territorio marginale come il nostro non avrebbe ottenuto nemmeno i pochi finanziamenti giunti. D’altro canto  si vede in queste occasioni come amministrare sia molto più difficile che fare opposizione: anche Domodossola è un colabrodo (non solo per colpa dell’attuale amministrazione, sia chiaro) e dunque lo stesso sindaco si è ben guardato dallo strumentalizzare l’argomento, sapendo di essere estremamente vulnerabile."