1

bannio anzino vista valle alto

BANNIO- 17-05-2018- Il sindaco di Bannio Anzino

Pierfranco Bonfadini in un comunicato stampa ribadisce al contrarietà dell'intera valle alla chiusura dello sportello della filiale locale del Banco BPM: “A seguito dell'incontro in data odierna presso la sede municipale del Comune di Bannio Anzino, alla presenza di tutte le Amministrazioni della Valle Anzasca, si ribadiscono i concetti già espressi nella precedente comunicazione che si riassume nei seguenti punti, la nostra valle è all'interno della Strategia Nazionale delle Aree Interne, individuata quale territorio da salvaguardare dal calo demografico e dalla desertificazione dei servizi, pertanto appare incomprensibile una scelta in così stridente contrasto con le direttive nazionali e regionali. Si ribadisce l'importanza vitale di mantenere l'Agenzia di Bannio Anzino e lo sportello Bancomat in considerazione dell'età media molto alta della popolazione del territorio e della difficolta di spostamento con automezzi propri da parte di molte persone residenti che vedono nell'Agenzia locale un punto di riferimento importante proprio per la necessità di avere nella propria vita quotidiana un riscontro fisico e vicino nel disbrigo delle proprie pratiche. La Banca Popolare di Novara è stata storicamente una realtà locale molto radicata nel territorio e si rimane amareggiati dinanzi ad una scelta che escluda dai propri orizzonti questa vocazione che nel tempo si era cristallizzata e che sicuramente è stata un valore aggiunto apprezzato dalla popolazione locale. La chiusura dell'Agenzia comporta inoltre parecchi problemi per quanto concerne un servizio essenziale quale quello di Tesoreria degli Enti. Alla luce delle considerazioni di cui sopra, si conferma la volontà comune dei Sindaci di esperire ogni tentativo al fine di far recedere il Banco BPM da una decisione che sarebbe in contrasto con la sensibilità mostrata in passato per queste problematiche e pertanto, pur comprendendo le ragioni di natura economica che sottendono alla riorganizzazione territoriale delle Agenzie del Gruppo, si chiede al Banco 8PM uno sforzo ulteriore per evitare un esito che darebbe un ulteriore colpo alle persone di questo territorio, già provate da altre restrizioni e limitazioni". 

Foto: lavalledelrosa.forumfree.it