1

campo rettilineo villa

DOMODOSSOLA - 12-10-2018- Con il voto contrario

del Movimento 5 Stelle e del Pd e l’astensione di Forza Italia è partito l’iter per la realizzazione del nuovo ospedale a Domodossola. La commissione urbanistica, riunita ieri alle 18,30, ha dato parere positivo individuando l’area nella piana fra Domodossola e Villadossola. Due erano gli spazi tra cui scegliere. Una prima area, quella già individuata dalla giunta Cattrini, e poi stralciata dalla Regione Piemonte e quella successiva posta all’uscita dello svincolo fra Domo e Villa, dopo il canale, verso i capoluogo ossolano. Un’area di oltre centomila metri quadrati che è stata scelta dalla maggioranza mentre la lista civica Cattrini sindaco, si è detta favorevole alla realizzazione del nuovo ospedale.  Ora l’iter è partito con la variante che sarà proposta in approvazione in comune, poi pubblicata per le osservazioni e poi riproposta in consiglio per l’adozione definitiva. Un iter che verrà seguito, come per quella particolareggiata del centro storico, dagli uffici comunali salvo quelle professionalità per alcune relazioni, come quella geologica, non presente nell’ufficio tecnico e che dovrebbe portare per la primavera 2019 all’approvazione dell’area.