1

2019 03 22 giormata shoa

CASALE CORTE CERRO- 18-03-2019- Ottant’anni fa il regime mussoliniano si adeguava al volere dell’alleato tedesco e promulgava le leggi per la difesa della razza, facendo precipitare anche il nostro paese nell’incubo della persecuzione antisemita. In conseguenza di ciò, alcuni anni più tardi, la nostra zona divenne scena dei primi efferati episodi di soppressione di cittadini ebrei, con i massacri perpetrati sul lago Maggiore.

Quei tragici avvenimenti verranno ricordati venerdì 22 marzo, alle 21 presso il museo della Latteria Consorziale Turnaria dalla professoressa Grazia Richetti, sindaco di Casale, con una conferenza dal titolo ‘Dalle leggi razziali alla deportazione: una storia italiana. Raccontare per non dimenticare’.