1

    WhatsApp Image 2019 12 02 at 10.02.29

    VILLADOSSOLA -02-12-2019 - Sabato

    23 novembre, nelle sale polifunzionali del Teatro “La Fabbrica” di Villadossola, è stata inaugurata l'esposizione di quadri del pittore ossolano Ugo Pavesi.
    Sono ben 89 le sue tele esposte, di cui una decina di grandi dimensioni, che con tecnica espressionistica di scuola vigezzina, rappresentano per lo più piccoli gruppi di case di sasso, ruscelli e torrenti, boschi e prati colorati dal sole o chiazzati di neve e montagne incantate, tra cui spicca in particolare il monte Rosa con la sua imponenza.
    Domenica 1 dicembre, lo studioso ossolano Raffaele Fattalini, considerando le opere di Pavesi poesie, ha voluto sovrapporre ad alcune di queste, con un particolare sentimento per certi versi innovativo e legato in particolare alle emozioni che ciascuna di queste opere suscitano in coloro che le osservano, la lettura di brani di poeti locali tra cui Giovanni Leoni (noto ai più come Torototela), don Remigio Biancossi, Armando Tami, Vittorio Davino, Giuseppe Chiovenda, Francesco savio e Gianfranco Contini, riscuotendo calorosissimi applausi dai numerosi presenti.
    Interessante la citazione finale di Fattalini con cui rimarcava che “Un quadro è una poesia che non parla, una poesia è un quadro parlato”.
    Piero Pagani