1

 

Misa Criolla ph. Andrea Pavan

DOMODOSSOLA -05-12-2019 - Con il concerto

del gruppo Madre Tierra, martedì 10 dicembre alle ore 21 presso l'Aula Magna della Scuola Floreanini di Domodossola (sede di Via Terracini 23), prenderà il via la settima edizione de “La Musica in Testa”.
Il nuovo auditorium, frutto di un'importante opera di riqualificazione da parte del Comune di Domodossola, ospiterà un ricco cartellone che si estenderà fino a Preglia e Ornavasso per un totale di 12 concerti. Il concerto inaugurale, fortemente voluto dall'Associazione Culturale Mario Ruminelli che quest'anno si è unita alla manifestazione con due eventi propri, vedrà l'esecuzione della Misa Criolla e della Navida Nuestra del compositore argentino Ariel Ramirez: un raro e perfetto connubio tra la tradizione popolare e quella sacra che porterà sul palcoscenico Maxi Baños (voce solista), Miguel Acosta (chitarra), Angel Palma (charanco, quena, sikus), Carlos "El Tero" Buschini (basso, bombo, percussioni) e David Pecetto (fisarmonica) con la partecipazione del Coro Polifonico di Varzo diretto da Federica Maiocchi.
Il secondo concerto è previsto per il 29 dicembre, nel pieno della pausa natalizia, e vedrà protagonista il gruppo di percussioni Waikiki Contemporary Quartet. A gennaio sarà invece protagonista la Cappella Musicale San Giorgio capitanata dal Maestro Glauco Bertagnin e il duo costituito da Sergio Fabian Lavia e Dilene Ferraz in un excursus argentino-brasiliano. A seguire molte altre accattivanti proposte musicali per concludere il 18 aprile con i maestri ossolani del jazz.
La rassegna è organizzata dall'Associazione Culturale Insieme in Musica in cordata con l'Associazione Artexe, la Fondazione e l'Associazione Ruminelli, sotto il patrocinio della Città di Domodossola e del Comune di Ornavasso che dallo scorso anno si è unito con successo alla manifestazione.
L'ingresso ai concerti è libero. (c.s)