1

 

cyber b

TORINO – 14.01.2020 – Una ricerca sul campo,

uno studio sperimentale per comprendere uno dei fenomeni più diffusi e pericolosi che colpiscono il mondo giovanile: il cyberbullismo. Ieri a Torino è stato firmato il protocollo d’intesa che avvierà, in 48 scuole del Piemonte, un serio progetto scientifico volto a individuare le forme, le modalità e la diffusione delle molestie on-line tra minori. Il progetto è stato avviato dal Corecom, che è partito dall’esigenza di tutelare i minori nel rapporto con i media, e ha coinvolto la Regione, l’Università degli Studi di Torino e del Piemonte Orientale, il Tribunale dei minorenni, il Garante regionale per l’infanzia e l’Ufficio scolastico regionale.