1

arcari casa omegna

OMEGNA-25-03-2020- E' a casa sua ad Omegna in quarantena Silvio Arcari,

l'architetto che dopo esere rimasto bloccato in Nigeria ha impiegato un mese, passando da Instanbul e Parigi, per rientrare in Patria: "Finalmente a casa mia, sul balcone- spiega- dove tutto risulta essere migliore. Ce l'ho fatta a tornare, vi ringrazio tutti per l'interessamento, in particolare tutti quelli che hanno lavorato per farmi tornare, il sindaco di Omegna, i senatori Montani e Toni, il console di Lagos, l'ambasciatrice italiana a Parigi. Tutti sono stati molto vicini, si sono dati da fare per riportarmi a casa, con un po' di peripezie e dopo un mese ce l'abbiamo fatta. Vi mando un abbraccio, a presto!".