1

castello vogona notte

VOGOGNA – 28-05-2020 – Anche i piccoli

centri si preparano a ripartire e si organizzano per permettere ai turisti una visita in totale sicurezza e con il giusto distanziamento fisico. Tra le bellissime destinazioni che propone la Val d’Ossola non può mancare Vogogna, borgo medievale annoverato tra uno dei Borghi più belli d’Italia e dal 2012 Bandiera Arancione del Touring Club Italiano.
Vogogna è pronta per ripartire con proposte culturali e turistiche in accordo con le normative e prevede l’apertura del Castello sabato 6 giugno con le seguenti modalità:

• Dal lunedì al giovedì solo su prenotazione. Il visitatore verrà accompagnato con una visita guidata all’interno del castello e delle sue mostre e successivamente alla scoperta del borgo e del centro storico, scoprendo la storia locale e le particolarità del territorio. Saranno proposte visite diversificate e su misura, pacchetti agevolati e convenzionati con i commercianti locali. Sarà garantita la partenza ogni giorno, ogni due ore dalle 10.00 alle 16.00 per un minimo di 5 sino ad un massimo di 20 partecipanti.
• Dal venerdì alla domenica i visitatori potranno invece scegliere se accedere autonomamente al Castello durante gli orari d’apertura e rispettando il numero massimo di ingressi consentiti o prenotare la visita guidata che rimane sicuramente il modo migliore per scoprire Vogogna e le peculiarità locali. Per informazioni o prenotazioni: +39 351 7578688 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Gli orari d’apertura e accoglienza sono saranno dal 06 giugno al 13 settembre tutti i giorni dalle 10.00 alle 18.00 e dal 19 settembre al 06 gennaio 2021 sabato/domenica/festivi/ponti 10.00 -17.00.
Quest’anno sarà inoltre possibile visitare il Castello anche la sera, in un’atmosfera magica e unica, tutti i venerdì dalle 20.30 alle 23.00 e partecipare a eventi (presentazioni, laboratori, corsi, proiezione film, conferenze ect), a numero ristretto favorendo spazi ampi e aperti come i giardini del Castello, Palazzo Pretorio e le vie del Centro Storico.