1

michele setaro

VERBANIA - 29-06-2020 -- Liquidità.

È questa la parola d’ordine delle aziende alle prese con il post-Covid-19, che per ripartire hanno bisogno di denaro, non sempre facilmente reperibile. Nonostante i vari provvedimenti del governo con i decreti Cura Italia e Liquidità, la richiesta resta forte. In questo senso l’Unione industriale del Vco, con il presidente Michele Setaro (nella foto), ha sottoscritto in questi giorni un accordo con Banco Bpm per accelerare le pratiche e favorire l’accesso al credito delle imprese associate alla locale sezione di Confindustria. All’interno dell’Unione verrà costituito un ufficio che aiuterà gli imprenditori a predisporre le pratiche di finanziamento, avviando un canale preferenziale con la banca che, a sua volta, si impegna ad accelerare i tempi e, in particolari situazioni, a prevedere strumenti particolari: prefinanziamenti o finanziamenti ponte.