umanomoltoumano poscio mix presentazione

DOMODOSSOLA- 11-07-2020--“umanomoltoumano“

questo è il titolo della mostra presentata oggi pomeriggio in Cappella Mellerio. 13 ritratti in vetrina a Casa De Rodis dall'11 luglio fino all’11 ottobre 2020 per questo progetto espositivo di Casa Testori e Collezione Poscio che con il sostegno di Compagnia di San Paolo e Fondazione Comunitaria del Vco portano così la cultura alla portata di tutti. Si tratta di una "mostra su piazza" ispirata dai ritratti fotografici di medici e infermieri in prima linea nella lotta contro il Coronavirus, come hanno spiegato gli organizzatori. Il progetto espositivo è centrato sul tema del ritratto dal 1900 ai giorni nostri come esplorazione e disvelamento di una condizione umana e si sviluppa come un palinsesto teatrale, avvalendosi dello spazio della vetrina e delle facciate di Casa De Rodis, in piazza Mercato.

Hanno presentato la mostra il curatore Giuseppe Frangi, Paola Poscio e Barbara Nahmad, la prima artista ad esporre . Calendario delle esposizioni in vetrina: 11-17 luglio Barbara Nahmad, “Ritratto di un ritratto (Covid-19, Brescia), 2020. 18-24 luglio Ottone Rosai, “Ritratto di Ottavio Fanfani", 1946 25-31 luglio Beppe Devale, “ Ritratto di Jo", 2010 1-7 agosto Giovanni Testori, “Ritratto di vecchia", 1977 8-14 agosto Filippo De Pisis, “ Garçon de Boulevards", 1928 15-21 agosto Carlo Fornara, “Ritratto della sorella Marietta davanti alla chiesa del lazzaretto a Prestinone", 1896 22-28 agosto Aldo Mondino, ‘ Ritratto", 1987 29 agosto- 4 settembre Giosetta Fioroni, “Liberty in gabbia", 1969 5-11 settembre Mario Schifano, “ Ritratto di Boccioni", 1985 12-18 settembre Renato Guttuso, “Ritratto di Mario Alicata", 1940 19-25 settembre Gianfranco Ferroni, “ Autoritratto", 1946 26 settembre-2 ottobre Matteo Fato, “ Ritratto di Charles Duke ( Moon1972) “, 2019 3-11 ottobre Umberto Boccioni, “Ritratto della madre", 1911/12

 
Elisa Pozzoli