1

cri franzi 2

VERBANIA - 28-11-2020 -- (m.c.) In questo momento difficile,

in cui la pandemia ha ripreso vigore, gli operatori dell’emergenza, sono ancora in prima linea. Ogni giorno, devono affrontare il virus, ma anche la paura delle persone, e la stanchezza emotiva. Affrontiamo questo tema con Ettore Franzi, presidente del comitato provinciale della Croce Rossa.

In seguito al cambiamento del vostro servizio, a causa della pandemia da Covid-19, le richieste di carattere psicologico come vengono affrontate?

“L’aspetto psicologico, diventa fondamentale, infatti i nostri volontari che recapitano la spesa ad una persona anziana, a volte si rendono conto che c’è un bisogno di carattere psicologico, subito viene instaurato un contatto, e quotidianamente, un nostro operatore, chiama per un sostegno emotivo”.

Per voi di Cri, è presente un supporto psicologico interno?

“Sì, anche i nostri operatori sono sotto stress, hanno paura di poter essere contagiati, e portare nelle loro famiglie il virus. Per ora, solamente una volontaria ne ha usufruito, durante la prima ondata di emergenza sanitaria”.

La Croce Rossa Italiana, ancora una volta, invita i cittadini ad utilizzare i dispositivi di protezione individuale, e a rispettare le regole di distanziamento sociale.

Anche quest’anno, in occasione delle festività natalizie, per chi volesse dare il proprio contributo, potrà acquistare un panettone, già disponibile sul sito, donando un minimo di 12 euro, i volontari lo recapiteranno direttamente a casa.

cri franzi 1