1

s vittore

VERBANIA - 03-12-2020 -- Via i ponteggi,

rinasce la basilica. Stamane è stato definitivamente rimosso lo “scheletro” che, dal mese di marzo, avvolgeva il principale luogo di culto della città, la collegiata dedicata a San Vittore martire. Il risultato dei lavori di pulizia e ritinteggiatura è il ritorno all’antico splendore della facciata dell’edificio realizzato in più fasi tra il XVII e il XVIII secolo e concluso con la copertura della cupola a fine ‘800. Da circa sei anni, per volontà del prevosto don Costantino Manea, sono partiti importanti lavori di restauro, tuttora in corso. Sono stati sistemati gli affreschi, le vetrate, l’interno della cupola, l’abside e il soffitto, con ingenti investimenti coperti in larga parte dalle fondazioni bancarie. Poi s’è passati all’esterno, anche grazie alla collaborazione del Collegio provinciale dei geometri e di due classi del corso per geometri dell’istituto “Ferrini” che nel 2018 realizzarono i rilievi esterni.