1

conte dpcm dicembre 20

ROMA-04-12-2020--Ecco una breve sintesi della conferenza stampa del Presidente del consiglio Giuseppe Conte per la presentazione del nuovo Dpcm natalizio:


Dal 21 dicembre al 6 gennaio:

VIETATI gli spostamenti tra regioni, anche per raggiungere le seconde case, coprifuoco dalle 22 alle 5.
Il 25, 26 dicembre e 1 gennaio: VIETATI gli spostamenti tra comuni.
Solo per il 31 dicembre: coprifuoco dalle 22 alle ore 7.

PUOI spostarti per motivi di lavoro, necessità (anche supporto a persone fragili), salute. PUOI rientrare nel comune dove hai la residenza. PUOI anche recarti nella casa in cui abiti con continuità.

Chi rientra dall'estero dal 21 dicembre al 6 gennaio deve fare la quarantena (anche per turisti stranieri).

Impianti sciistici chiusi fino al 6 gennaio, sospese anche le crociere.

Scuola: Dal 7 gennaio riparte la didattica IN PRESENZA nelle scuole superiori. In ogni scuola, nella prima fase, rientrerà almeno il 75% degli studenti.


 ZONA GIALLA:

 Bar, ristoranti, pizzeria etc... aperti con consumo al tavolo dalle 5 alle 18 tutti i giorni
 Massimo 4 persone per tavolo
 Dopo le ore 18 è VIETATO consumare cibi e bevande nei locali e per strada

ZONE GIALLE ED ARANCIONI:

Bar, ristoranti, pizzeria etc... aperti dalle 5 alle 22 solo per l'asporto, consegna a domicilio consentita.
 

 HOTEL: rimangono aperti, ma i relativi ristoranti resteranno chiusi il 31 sera (vietati veglioni e cene)

NEGOZI: In tutta Italia, dal 4 dicembre al 6 gennaio, i negozi restano aperti fino alle 21. Dal 4 dicembre al 15 gennaio, nei giorni festivi e prefestivi, nei centri commerciali resteranno aperti solo alimentari, farmacie, parafarmacie, sanitari, tabacchi, edicole e vivai.

PIANO ITALIA CASHLESS: Fino al 31 dicembre per chi paga con carte ed app in negozi FISICI ci sarà un rimborso del 10% fino a 150€. Per partecipare scarica l'APP IO.