1

covid omicron

PIEMONTE - 18-05-2022 -- Mentre si fanno avanti nuove varianti del virus Covid, nelle acque reflue del Piemonte la presenza continua è ormai da settimane quella di Omicron 2. Dai dati diffusi da Arpa nella giornata di ieri, 17 maggio, gli esiti delle analisi di sequenziamento delle acque reflue riferiti ai campioni dell'ultima settimana (prelevati il 9 maggio nei depuratori di Castiglione Torinese, Alessandria, Cuneo e Novara) hanno evidenziato tutti la dominanza della variante Omicron BA.2.
Continuano invece a non essere rilevate mutazioni specifiche appartenenti alla sottovariante Omicron BA.3.
Per quanto riguarda le ricombinanti (ad esempio XA, XB, XC, XD, XE, XF) riscontrate in singoli tamponi nasofaringei, non se ne riscontra ancora una dominanza nei campioni di acque reflue dei depuratori piemontesi controllati.